Misteri Travel: L’ Isola di Pasqua

Risultati immagini per rapa nuiUno dei luoghi più misteriosi del nostro pianeta è sicuramente l’Isola di Pasqua, un isola vulcanica formatasi circa un milione di anni fa nell’ Oceano Pacifico a circa 3000km dalle coste del Cile. E’ chiamata così perchè il primo europeo ad averla scoperta, mise piede nelle sue terre il giorno di pasqua.La leggenda racconta che l’Isola di Pasqua venne scoperta da una tribù Polinesiana circa 2000 anni fa, quando il Re Hotu Matu’a, una notte sognò che il suo spirito, inviato dalla divinità Make Make, viaggiò per terre lontane alla ricerca di un posto per potersi trasferire insieme al suo popolo ormai ridotto alla fame.

Risultati immagini per isola di pasqua

Il suo spirito infine raggiunse proprio l’Isola di Pasqua e la mattina il re, mandò 7 dei suoi migliori Guerrieri nel luogo da lui sognato. Qualche settimana dopo la loro partenza, tornarono e riferirono al Re di essere arrivati e di aver trovato una terra splendida ricca di fauna e vegetazione. Il Re decise di imbarcarsi insieme all’intera tribù in direzione dell’ isola ed una volta arrivati la ribattezzò “Rapa Nui” che significa isola grande.

Tuttavia non ci sono prove certe che successe veramente, infatti la scoperta dell’isola di Pasqua è solo uno dei suoi miseri ancora irrisolti. Tuttavia il mistero che affascina e attira migliaia di turisti è quello delle statue Moai, ovvero dei grossi busti monolitici, alti tra i due e i dodici metri, sparsi per l’intera isola in numeri considerevoli, infatti se ne contano oltre 600.

Esistono diverse teorie su come furono costruite e sul significato di queste statue.

Risultati immagini per rapa nui makemake

Una leggenda  narra che giunsero dal cielo degli uomini uccello, probabilmente così definiti non per le loro sembianze, ma perché potevano volare. Il loro capo si chiamava Makemake: la sua immagine è stata scolpita su alcune rocce presenti sull’isola. I colossi di pietra si muovevano da sé grazie a una forza misteriosa che solo due sacerdoti controllavano; un giorno i due sacerdoti scomparvero e da lì il lavoro di costruzione delle statue fu sospeso, ed è per questo che sono rimaste una schiera di statue incompiute

Un altra teoria dice che le statue avevano il compito di impedire agli spiriti dei defunti di lasciar l’isola in modo di vegliare sulle loro famiglie e di riunirsi una volta defunti e restando insieme per l’eternità nell’isola.

Risultati immagini per isola di pasquaUn altra teoria dice invece che furono costruite dai discendenti del Re Hotu Matu’a ed erano le lapidi dei guerrieri che si succedevano nella protezione dell’ isola, infatti quasi tutte le statue sono rivolte verso l’entroterra in modo che potevano proteggere il villaggio anche da defunti. Le uniche eccezzioni sono 7 statue rivolte verso l’oceano e si dice che furono le statue dei 7 guerrieri mandati da Hotu Matu’a che scoprirono l’isola.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *